MEGASTORE DEL RISPARMIO

Capelli: i colori di tendenza autunno e inverno 2015-2016

Rosso in tutte le sfumature, nero con riflessi blu, biondi glaciali e il grigio che cattura con inedite tonalità. Il colore diventa un vero accessorio capace di caratterizzare ogni look

In autunno si fa il punto della situazione, si fanno programmi e progetti e soprattutto si taglia, cominciando dai capelli. Lunghi, medi, corti, carré, pixie, bob, shag o raccolti, ogni taglio e styling viene messo in risalto dalla scelta di scale cromatiche avvolgenti e sensuali. Tra biondi più o meno caldi, castani con tonalità polverose e rossi che, complici le foglie sugli alberi e la loro esplosiva palette, catturano con una luce avvolgente e vibrante.

Perché il colore, da semplice complemento, è diventato parte integrante del look, tanto importante quanto il taglio e lo styling. I saloni, infatti, vengono incontro a ogni esigenza proponendo soluzioni customizzate capaci di dare un twist inaspettato a forme sostanzialmente simili. Un lungo, ad esempio, sarà caratterizzato da onde più o meno definite ma anche da effetti cromatici in grado di mettere in risalto scalature e sfilature.

O di dare il mood a una collezione: «Ho voluto creare la piena opposizione per la collezione autunno inverno, con l’atmosfera dei film di Tim Burton, che sono più forti, oscuri e cupi nel mondo dei colori», ha commentato Christophe Nicolas Biot per So Glam!

Quali sono i must di stagione? I rossi, innanzitutto, dall’hot ginger ramato e graffiante al più freddo, un arancione che diventa pesca fino a sfociare nel rosa. Si registra anche il ritorno del castano, che da colore quasi “anonimo” acquista nuove vibranti note, dai marroni che ricordano il cioccolato alle nuance più lavagnose e fredde, simili alla terra e ai suoi minerali come il grigio antracite e il bronzo.

Proprio il grigio vive un momento di successo, polveroso e leggermente iridescente, uniforme su tutta la capigliatura o quasi “spruzzato” su ciocche e punte con basi scure o biondo cenere. Il nero, che per Salvo Filetti di Compagnia della Bellezza vince in versione Black Violet, è l’altro must: corvino con riflessi blu, decisamente refrattario alla banalità.

Infine, immancabili, i biondi, tra riflessi caldi miele e caramello e cromie più fredde, quasi bianche perfette per incarnati pallidi, nordici. Meglio ancora se impreziosite da riflessi cangianti e fluo, dai blu ai verdi ai rosa. Per rimanere fedeli al diktat: stupire sempre!